lun 07 maggio 2012
Non solo il laser per l'edema maculare diabetico
Ranibizumab è un nuovo farmaco disponibile per il trattamento dell’edema maculare diabetico. Questo farmaco è in grado non solo di preservare la vista ma anche di migliorarla nei casi di edema maculare.
Durante l’ultimo Congresso della Società americana di Chirurgia Oftalmica sono stati presentati i risultati da due studi clinici, realizzati per valutare l’efficacia e la sicurezza di ranibizumab somministrato con iniezioni intravitreali nei pazienti con edema maculare diabetico.




Leggi tutto ...
E’ salutare la colazione del mattino solo se è a basso indice glicemico
Non solo è importante fare sempre colazione alla mattina ma è anche indispensabile che gli alimenti che la compongono siano a basso indice glicemico, perché possono così prevenire l’innalzamento della glicemia nelle ore successive. E non ci sarebbe solo questo effetto benefico: secondo il team di ricercatori guidati dalla dott.ssa Kantha Shelke, consumare questo tipo di alimenti provocherebbe un maggior senso di sazietà, che continuerebbe fino al pranzo.

Leggi tutto ...
dom 15 aprile 2012
Quando l’oculista non è così facilmente raggiungibile …….
Siamo così abituati ad avere a portata di mano ospedali e ambulatori attrezzati, da dimenticare che in molte aree geografiche non è così semplice raggiungere uno studio medico e quindi diventa molto problematico effettuare regolarmente visite ed esami. Per esempio, parte integrante della cura del diabete è lo screening per la retinopatia, una complicanza che si può sviluppare nel 75% delle persone affette da diabete mellito entro 15-20 anni dalla diagnosi.

Leggi tutto ...
Diabete e obesità: un'alleanza rischiosa per la donna gravida
Nei Paesi occidentali sempre più donne affrontano la gravidanza in sovrappeso e si espongono al rischio di diabete gestazionale, una condizione caratterizzata da un incremento dei valori di glicemia per insufficiente produzione di insulina. Le conseguenze di una persistente elevazione della glicemia durante la gravidanza sono soprattutto la macrosomia fetale, ovvero il peso del neonato alla nascita superiore a 4 kg, con problemi immaginabili durante il parto naturale e la preeclampsia, caratterizzata da elevazione dei valori pressori e sofferenza vascolare sia per la madre sia per il feto.

Leggi tutto ...
sab 17 marzo 2012
E’ più facile non riguadagnare i chili persi se si hanno i geni giusti

Gli Stati Uniti guidano la classifica mondiale con il 35% di obesi sul totale della popolazione ma anche l’Italia non è troppo lontana, guadagnando il quinto posto con la percentuale del 10%.

L’obesità è uno dei principali problemi di salute del mondo ed è molto frequente che dopo una corretta perdita di peso con la dieta e l’esercizio fisico, si riguadagnino chili, vanificando ogni sacrificio.



Leggi tutto ...
Vai a pagina  1 2 3 ... 47 [48] 49